Pubblica amministrazione

Appalto per la gestione di Servizi Educativi territoriali e domiciliari per Minori e famiglie (SEM)

Ente: C.I.S.S.A.C.A. (Consorzio Intercomunale dei Servizi Socio Assistenziali dei Comuni dell’Alessandrino)
Oggetto: Appalto per la gestione di Servizi Educativi territoriali e domiciliari per Minori e famiglie (SEM)
Tipo di fornitura:
  • Servizi
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 4.194.895,72
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 1.798.000,00
CIG: 8748745CC1
Stato: In svolgimento
Centro di costo: C.I.S.S.A.C.A. - Direzione Area Tecnico-Sociale
Data pubblicazione: 14 maggio 2021 11:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 07 giugno 2021 23:59:00
Data scadenza: 18 giugno 2021 23:59:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • DGUE
  • Domanda di partecipazione
  • Bollo F24
  • Documento di Identità
  • Contributo ANAC
  • Garanzia provvisoria/Dichiarazione Impegno fidejussione
  • Eventuali documenti integrativi
  • PASSOE
  • Dichiarazione integrativa al DGUE All. 4
  • Dichiarazione Ausiliaria All. 5
  • Dichiarazione accesso atti All. 6
  • Capitolato Speciale firmato per accettazione
  • Disciplinare firmato per accettazione
  • Allegato 1 al Capitolato firmato per accettazione
  • Allegato 2 al Capitolato firmato per accettazione
  • Allegato 3 al Capitolato firmato per accettazione
  • Allegato 4 al Capitolato firmato per accettazione
Per richiedere informazioni: Per informazioni sul procedimento di gara: Responsabile U.O. Affari Generali: Stefania Terzolo - cell. 334/1051.366

Elenco chiarimenti

Chiarimento n. 1

Domanda:

Si richiede, ex art 22 e ss. L.241/90, di conoscere se il servizio oggetto di gara sia di nuova istituzione o se sia già attivo; in tal caso, si richiede di conoscere il nominativo della società che lo gestisce.

Risposta:

Il Servizio di Educativa Territoriale e Domiciliare per Minori e Famiglie è svolto da alcuni anni dalla Cooperativa IL GABBIANO di Alessandria

Chiarimento n. 2

Domanda:

Per servizi analoghi può essere compresa la gestione di servizi residenziali per disabili gravi e di servizi semiresidenziali per disabili? 

Risposta:

Per servizi analoghi si intendono “attività sociali ed educative, svolte a domicilio e sul territorio, rivolte a soggetti in situazioni di disagio (es. minori, disabili, famiglie), finalizzate al superamento della situazione di disagio e al graduale sviluppo dell’autonomia e dell'integrazione sociale”, precisando che tali attività devono essere state svolte a domicilio e sul territorio, con l'esclusione di strutture residenziali o semiresidenziali

Chiarimento n. 3

Domanda:

Si chiede conferma che nel monte ore previsto per ogni figura professionale di cui art. 7 del Capitolato Speciale siano ricomprese le ore riguardanti la formazione e l’aggiornamento professionale, la supervisione di casi, le riunioni periodiche di servizio richieste dall’Art. 11 del Capitolato con il limite che le stesse non debbano superare “1/10 del lavoro di ogni operatore.”

Risposta:

Sì, sono ricomprese nel monte ore e sono da rendicontare come ore indirette, ma è possibile che l’Impresa garantisca ore supplementari a proprio carico, come elemento migliorativo rispetto allo standard richiesto.

Chiarimento n. 4

Domanda:

Si richiede, come previsto dall’art. 22 e ss. L. 241/90, di conoscere il nominativo della società che li ha attualmente in gestione.

In relazione all’art. 7 Clausola sociale si richiede:

1) elenco del personale attualmente impiegato nel servizio con indicazione di: - inquadramento contrattuale (livello riconosciuto) e contratto di riferimento; - scatti di anzianità maturati; - eventuali indennità, superminimi o altri benefit riconosciuti; - monte ore settimanale; - tipologia contrattuale: contratto tempo determinato/indeterminato;

2) con riferimento agli inquadramenti del personale attualmente impiegato nella gestione del servizio, in considerazione delle novità normative apportate dalla Legge di Stabilità 2015, si chiede di poter conoscere se, tra i rapporti di dipendenza a tempo indeterminato vi siano assunzioni che abbiano beneficiato - o stiano beneficiando dell’esonero contributivo di cui alla legge citata e, in ogni caso, la data di inizio dei suddetti rapporti lavorativi a tempo indeterminato

Risposta:

Per il nominativo dell'attuale gestore si veda l’informazione già fornita nella Sezione Chiarimenti.

1) Si vedano il file denominato “Tabella del Personale” e il file denominato Tabella Personale impiegato nel Centro per le Famiglie “PUNTO DI” e nel Progetto “Famiglie in mente” , inseriti in DOCUMENTAZIONE DI GARA.

2) Si precisa che per un operatore si è usufruito dei dispositivi della legge 92/12, come meglio dettagliato nella “Tabella del Personale”

Chiarimento n. 5

Domanda:

Con riferimento alla presente procedura si richiede: - il nominativo del gestore del servizio; - quale sia l'organico attualmente operativo, indicare le seguenti specifiche per ogni unità: mansione svolta, contratto applicato, livello di inquadramento contrattuale, se tempo indeterminato o determinato (con quale scadenza), se full time o part time (con eventuale orario di part time), data di assunzione, scatti maturati ed eventuali indennità economiche ulteriori rispetto a quelle previste dal CCNL di riferimento; - quali siano i prezzi orari attualmente corrisposti al gestore; - il numero dei km percorsi dal personale in servizio negli anni 2019-2020 per lo spostamento da un utente all’altro e per il trasporto degli utenti per eventuali attività educative; - se l’attuale gestore fornisce automezzi aziendali agli operatori; - quali siano i costi che deve sostenere l'aggiudicatario per la stipula del contratto; - se sia possibile l'utilizzo degli automezzi personali degli educatori (con rimborso km) per lo svolgimento del servizio; - (art. 11 capitolato) i costi sostenuti negli anni 2019 e 2020 relativi alle utenze (elettricità-gas-acqua), alla tassa rifiuti e i costi relativi alla manutenzione ordinaria delle due sedi messe a disposizione dalla Stazione Appaltante; - (art. 19 capitolato) se l’aggiudicatario può presentare una polizza di responsabilità civile generale già attiva (con massimali assicurativi maggiori di quelli richiesti) o è necessario emettere una polizza ad hoc; - se è prevista una maggiorazione sul prezzo orario nel caso di erogazione del servizio in giorni festivi; - se la dimostrazione del possesso dei requisiti di partecipazione è richiesta alla sola impresa aggiudicataria; - se sia possibile allegare solo una copia della carta di identità del sottoscrittore nel caso di più dichiarazioni distinte. 

Risposta:

1) Si veda l’informazione già fornita nella Sezione Chiarimenti 2) Si vedano il file denominato “Tabella del Personale” e il file denominato Tabella Personale impiegato nel Centro per le Famiglie “PUNTO DI” e nel Progetto “Famiglie in mente”  , inseriti in DOCUMENTAZIONE DI GARA. 3) Coordinatore € 21,54; Educatore professionale € 21,15; Addetto all'infanzia € 18,59 4) Per lo svolgimento di tutte le attività il numero medio complessivo dei Km percorsi nel triennio 2018-2019-2020 è di 395.000 5) L’attuale gestore non ha destinato alcun mezzo in uso esclusivo al servizio 6) I costi per la stipula del contratto saranno comunicati dopo l’aggiudicazione 7) ) Per lo svolgimento del servizio, è possibile l'utilizzo degli automezzi personali degli educatori, ma il rimborso dei costi resta in capo all’Impresa Aggiudicataria. Tali oneri rientrano nelle spese che NON devono essere fatturate alla Stazione Appaltante 8) Si vedano i dati riportati nella sezione DOCUMENTAZIONE DI GARA, nel file denominato “INFORMAZIONI SULLE MANUTENZIONI E SULLE UTENZE” 9) L’aggiudicatario potrà presentare una polizza di responsabilità civile generale già attiva, con massimali assicurativi maggiori di quelli richiesti, ma l’esatta corrispondenza tra la suddetta polizza e il servizio potrà essere effettuata solo al momento della stipula del contratto e potrebbero essere richiesti chiarimenti/appendici o la stipula di una polizza ad hoc 10) Non è prevista alcuna maggiorazione dei costi orari nei giorni festivi, ma in casi particolari si valuteranno le condizioni con la Stazione Appaltante 11) Per la partecipazione alla presente procedura è necessario il possesso dei requisiti di partecipazione richiesti negli atti di gara 12) Si specifica che la fotocopia del/dei documenti d’identità del/dei sottoscrittore/i della Domanda di Partecipazione e a essa allegata, vale anche per autenticare le altre sottoscrizioni rilasciate dal/dai medesimo/i sottoscrittore/i

Chiarimento n. 6

Domanda:

1) si richiede di conoscere, per il personale attualmente impiegato dalla ditta affidataria presso il servizio oggetto di gara, il CCNL di riferimento, gli scatti di anzianità, il livello di inquadramento, il monte ore settimanale, l’eventuale percentuale di part-time, le eventuali condizioni di miglior favore (ad esempio superminimi assorbibili e non) e le eventuali condizioni di limitazione per ogni figura professionale impiegata; 2) si richiede se attualmente risulti impiegato presso il servizio oggetto di gara personale in regime di libera professione e, in caso affermativo, quale sia il monte ore settimanale svolto da tali figure professionali e relativi costi; 3) si richiede gentilmente di indicare l'ammontare nell'ultimo triennio delle utenze (energia elettrica, gas, acqua, raccolta e smaltimento rifiuti urbani e assimilabili) ed il valore indicativo della manutenzione ordinaria relativamente alle due strutture messe a disposizione dalla Stazione Appaltante; 4) si richiede cortesemente quale sia l’attuale gestore dei servizi oggetto di gara; 5) si richiede cortesemente di conoscere quale sia la tariffa oraria delle diverse figure professionali richieste dal capitolato speciale d’appalto, corrisposta all’attuale gestore. 6) si richiede il numero di chilometri annui effettuati dal personale in servizio relativo all’ultimo triennio (2018, 2019, 2020)   7) Si richiede quale sia la dotazione di automezzi che l’attuale gestore ha messo a disposizione del servizio. 8) Si chiede di quantificare i tempi medi necessari al trasferimento degli operatori fra un utente e il successivo e di chiarire se tali tempistiche sono comprese all’interno del monte ore a base di gara; 9) Stante l’aggravio di costi per i DPI necessari a fronte dell’attuale situazione emergenziale derivante da Covid 19, si chiede se codesta Amministrazione preveda un rimborso, anche parziale, dei maggiori costi che l’aggiudicatario dovrà sostenere nella gestione delle attività oggetto di gara. 

Risposta:

1) Si vedano il file denominato “Tabella del Personale” e il file denominato Tabella Personale impiegato nel Centro per le Famiglie “PUNTO DI” e nel Progetto “Famiglie in mente”, inseriti in DOCUMENTAZIONE DI GARA 2) Si veda il file denominato “ULTERIORI INFORMAZIONI SERVIZI E PERSONALE”, inserito in DOCUMENTAZIONE DI GARA 3) Si vedano i dati riportati nella sezione DOCUMENTAZIONE DI GARA, nel file denominato “INFORMAZIONI SULLE MANUTENZIONI E SULLE UTENZE” 4) Si veda l’informazione già fornita nella Sezione Chiarimenti 5) Coordinatore € 21,54; Educatore professionale € 21,15; Addetto all'infanzia € 18,59 6) Per lo svolgimento di tutte le attività il numero medio complessivo dei Km percorsi nel triennio 2018-2019-2020 è di 395.000   7) L’attuale gestore attualmente non ha destinato alcun mezzo in uso esclusivo al servizio 8) Stante la particolare differenza tra i diversi tempi di percorrenza per il trasferimento degli operatori fra un utente e il successivo, il gestore attuale calcola una media di mezz’ora tra andata e ritorno. Tali tempi sono ricompresi nel monte ore e sono da rendicontare come ore indirette. 9) A oggi, in merito ai maggiori costi sostenuti per i DPI necessari a fronte dell’attuale situazione epidemiologica derivante da Covid-19, non sono previsti rimborsi, ma potrebbero essere presi in considerazione nel caso in cui la Regione Piemonte trasferisse le relative risorse agli Enti Gestori per la tipologia di servizi oggetto di gara 9) A oggi, in merito ai maggiori costi sostenuti per i DPI necessari a fronte dell’attuale situazione epidemiologica derivante da Covid-19, non sono previsti rimborsi, ma potrebbero essere presi in considerazione nel caso in cui la Regione Piemonte trasferisse le relative risorse agli Enti Gestori per la tipologia di servizi oggetto di gara

Chiarimento n. 7

Domanda:

- Si chiede elenco del personale con le ore contrattuali, livelli di inquadramento, scatti di anzianità ed eventuali migliori condizioni di miglior favore - si chiede la stima dei costi per il rimborso ai lavoratori per gli spostamenti tra un utente e l'altro - si chiede stima dei costi delle utenze e manutenzioni per l'utilizzo delle sedi dedicate al servizio - attualmente quanti automezzi vengono utilizzati per il servizio? Tali automezzi sono dotati per il trasporto di carrozzine? 

Risposta:

1)  Si vedano il file denominato “Tabella del Personale” e il file denominato Tabella Personale impiegato nel Centro per le Famiglie “PUNTO DI” e nel Progetto “Famiglie in mente”, inseriti in DOCUMENTAZIONE DI GARA   2) e 4) L’attuale gestore attualmente non ha destinato alcun mezzo in uso esclusivo al servizio. Per lo svolgimento del servizio, è possibile l'utilizzo degli automezzi personali degli educatori, ma il rimborso dei costi per tale utilizzo resta in capo all’Impresa Aggiudicataria. Tali oneri rientrano nelle spese che NON devono essere fatturate alla Stazione Appaltante  3) Si vedano i dati riportati nella sezione DOCUMENTAZIONE DI GARA, nel file denominato “INFORMAZIONI SULLE MANUTENZIONI E SULLE UTENZE”

Chiarimento n. 8

Domanda:

In passato, qual è stato l’ammontare annuo dei costi di gestione per la sede del Punto DI?

Risposta:

1) Si vedano i dati riportati nella sezione DOCUMENTAZIONE DI GARA, nel file denominato “INFORMAZIONI SULLE MANUTENZIONI E SULLE UTENZE”

Chiarimento n. 9

Domanda:

L’Ente Aggiudicatario potrà disporre della sede “PUNTO DI” come luogo di svolgimento di attività connesse ai servizi di educativa?

Risposta:

Il soggetto aggiudicatario potrà svolgere attività educative presso la sede del PUNTO DI, ma si sottolinea che tale presidio è riconosciuto a livello regionale come Centro per le Famiglie

Chiarimento n. 10

Domanda:

All’art. 4 del Capitolato di gara, relativamente al Centro per le famiglie – Punto DI, si legge: “A seconda delle attività a cui genitori e/o figli parteciperanno verranno stilati degli obiettivi che saranno resi noti alle famiglie, in un’ottica di prevenzione e sostegno alla genitorialità”. Significa che sarà necessario elaborare un PEI anche per le famiglie che frequentano le attività di PUNTO DI?

Risposta:

Non sarà necessario elaborare un PEI anche per le famiglie che frequentano le attività di PUNTO DI, ma solo per i minori

Chiarimento n. 11

Domanda:

L’Ente appaltante potrà concedere l’utilizzo di locali della sede di PUNTO DI a soggetti terzi?

In caso di utilizzo della sede del PUNTO DI da parte di soggetti terzi autorizzati dal CISSACA, l'Ente appaltatore riceverà un indennizzo per i costi sostenuti in tali frangenti?

I locali del Punto DI non utilizzabili per attività inerenti all’appalto saranno concessi in uso a soggetti terzi? In caso affermativo, le spese conseguenti saranno rimborsate all’ente aggiudicatario?

Risposta:

Si raggruppano i quesiti e si precisa quanto segue:

L’Ente appaltante potrà eventualmente concedere a soggetti terzi l’uso dei locali della sede del PUNTO DI, che sarà comunque subordinato alle esigenze delle attività dell’appalto. In tal caso si definiranno le modalità dell’utilizzo da parte di soggetti terzi, senza comunque alcun onere a carico dell’aggiudicatario.

Chiarimento n. 12

Domanda:

AVVISO DI DIFFERIMENTO DATA SVOLGIMENTO PRIMA SEDUTA PUBBLICA 

Risposta:

Si comunica che la prima seduta pubblica in modalità telematica per la verifica della Documentazione amministrativa da parte del Seggio di Gara - indicata all'art. 20 del Disciplinare di gara per il giorno 22 giugno 2021, alle ore 11.00 - è posticipata ad altra data, che sarà tempestivamente comunicata su questa piattaforma