Pubblica amministrazione

INDAGINE DI MERCATO PER L’INDIVIDUAZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L’APPALTO DI COSTRUZIONE DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA FUNZIONALI E NON FUNZIONALI E DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE SECONDARIA OGGETTO DEL PIANO DI RECUPERO “AT 12.11 EX TEATRO COMUNALE” DI FIRENZE

Ente: Savills Investment Management SGR S.p.A.
Oggetto: INDAGINE DI MERCATO PER L’INDIVIDUAZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L’APPALTO DI COSTRUZIONE DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA FUNZIONALI E NON FUNZIONALI E DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE SECONDARIA OGGETTO DEL PIANO DI RECUPERO “AT 12.11 EX TEATRO COMUNALE” DI FIRENZE
Tipo di fornitura:
  • Lavori
Tipologia di gara: Manifestazione di Interesse
Modalità di espletamento della gara: Telematica
CIG: -
Stato: Conclusa
Centro di costo: Savills Investment Management SGR S.p.A. Fondo Future Living
Data pubblicazione: 04 maggio 2021 17:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 12 maggio 2021 23:59:00
Data scadenza: 19 maggio 2021 23:59:00
Documentazione gara:
Documentazione richiesta:
  • Domanda di partecipazione
  • Eventuali documenti integrativi

Elenco chiarimenti

Chiarimento n. 1

Domanda:

Quesito ricevuto:

possiamo partecipare come impresa singola subappaltando per intero le categorie OS24 e OG10 in quanto la ns. azienda possiede la cat. OG3 III BIS e aumentando di 1/5  arriviamo a € 1.800.000 e copriamo l’intero importo dei lavori.

Risposta:

 

  • per la partecipazione alla gara di appalto per l’affidamento di lavori pubblici è sufficiente il possesso della qualificazione nella categoria prevalente per l’importo totale dei lavori e non è, quindi, necessaria anche la qualificazione nelle categorie scorporabili. L’affidatario – se sprovvisto della relativa qualificazione subappalterà l’esecuzione ad imprese che ne sono provviste. La validità e l’efficacia del subappalto postula, quali condizioni indefettibili, che il concorrente abbia indicato nella fase dell’offerta le lavorazioni che intende subappaltare e che abbia, poi, trasmesso alla Stazione Appaltante il contratto di subappalto;
  • in definitiva, il possesso della qualificazione nella categoria prevalente, per l’importo totale dei lavori, giustifica di per sé la partecipazione ad una gara, indipendentemente dalla qualificazione nelle categorie scorporabili, da rendere necessariamente oggetto di subappalto in sede di offerta e di successivi adempimenti, attinenti alla fase di esecuzione contrattuale;

Concludendo L’impresa può partecipare. Nell’offerta dovrà poi dichiarare di subappaltare i lavori delle categorie OS24 e OG10 a imprese in possesso di adeguata SOA.