Pubblica amministrazione

FORNITURA DI N. 1 AUTOPIATTAFORMA ANTINCENDIO A TRE ASSI, 36 M, DA ASSEGNARE QUALE DOTAZIONE DI SERVIZIO ALL'UNIONE DISTRETTUALE DEI CORPI DEI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI DI TRENTO

Ente: UNIONE DEI CORPI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI DEL DISTRETTO DI TRENTO
Oggetto: FORNITURA DI N. 1 AUTOPIATTAFORMA ANTINCENDIO A TRE ASSI, 36 M, DA ASSEGNARE QUALE DOTAZIONE DI SERVIZIO ALL'UNIONE DISTRETTUALE DEI CORPI DEI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI DI TRENTO
Tipo di fornitura:
  • Beni
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 510.000,00
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 510.000,00
CIG: 866332739A
Stato: In corso
Centro di costo: UNIONE DEI CORPI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI DEL DISTRETTO DI TRENTO
Data pubblicazione: 19 aprile 2021 9:30:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 14 maggio 2021 12:00:00
Data scadenza: 24 maggio 2021 12:00:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • Domanda di partecipazione operatore singolo
  • Domanda di partecipazione operatore plurimo
  • Documento di gara unico europeo
  • Contributo ANAC
  • PASSOE
  • Garanzia provvisoria
  • Dichiarazione poteri del firmatario della garanzia provvisoria
  • Impegno del fideiussore al rilascio della garanzia definitiva
  • Dichiarazione poteri del soggetto che si impegna a rilasciare la garanzia definitiva
  • Documentazione giustificativa riduzione importo cauzione
  • Eventuali documenti integrativi

Elenco chiarimenti

Chiarimento n. 1

Domanda:

La nostra piattaforma di serie ha già dei display LCD integrati con dimensioni da 3,5". E' obbligatorio che aggiungiamo altri 2 display da 6,5" ?

Risposta:

Sono richiesti due display con dimensioni minime di 6,5" per una maggiore visibilità e posizionati vicini ai relativi comandi (eventuali altri display non dovranno interferire con quelli richiesti).

Chiarimento n. 2

Domanda:

Al punto B12 della parte tecnica chiedete un selettore con relativa luce di avviso per comando da torretta o da cesto. Il nostro sistema fa la commutazione automatica attraverso il pedale dell'uomo presente con priorità sul comando in torretta come previsto dalla normativa. E' accettabile tale soluzione?

Risposta:

E' richiesto un selettore per selezionare il controllo da torretta o da cesto e di conseguenza escludere il tipo di controllo non desiderato. Il sistema di commutazione automatica può essere aggiunto ma non è sufficiente.

Chiarimento n. 3

Domanda:

Buongiorno, la vostra risposta riguardo al quesito della commutazione comandi non risponde alla normativa di riferimento EN1777. Precisamente al capitolo 5.7.6. Il comando in torretta deve essere prioritario rispetto al cesto anche per questioni di sicurezza. Quindi chiediamo che venga accettato il nostro sistema automatico così come viene accettato in tutto il mondo

Risposta:

Come richiesto nel capitolato tecnico la macchina deve effettivamente rispondere ad una serie di norme, tra cui la EN 1777: quindi il sistema di comando della piattaforma deve essere prioritario per il posto di comando in torretta rispetto al posto di comando sul cestello. Oltre a questo dovrà essere presente un selettore, con relativa spia, che permetta di inibire il controllo dal cestello. A puro titolo esemplificativo, il selettore potrebbe avere una posizione in cui il comando abilitato è solamente quello in torretta (per evitare, per questioni di sicurezza, movimentazioni non volute) e una posizione in cui si abilita anche il comando dal cestello (mantenendo sempre la logica di dare priorità al posto in torretta). Quindi si conferma che il solo sistema di selezione automatica tramite il pedale uomo presente non è da ritenersi sufficiente.