Pubblica amministrazione

GARA PROCEDURA APERTA (ai sensi dell’art. 60, comma 1 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.) per LAVORI DI “POR FESR 2014-2020 – Abruzzo 2014-2020 asse V – Riduzione del rischio idrogeologico – Azione 5.1.1 – Attuazione del programma degli interventi prioritari in materia di difesa del suolo approvato con D.G.R. n. 34 del 02.02.2017 – Concessione in favore del Comune di Pacentro AQ. Intervento di mitigazione del rischio idrogeologico del versante sud del Monte Morrone – 3° lotto”

Soggetto aggiudicatore: Centrale Unica di Committenza dei Comuni di Popoli e Pacentro
Oggetto: GARA PROCEDURA APERTA (ai sensi dell’art. 60, comma 1 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.) per LAVORI DI “POR FESR 2014-2020 – Abruzzo 2014-2020 asse V – Riduzione del rischio idrogeologico – Azione 5.1.1 – Attuazione del programma degli interventi prioritari in materia di difesa del suolo approvato con D.G.R. n. 34 del 02.02.2017 – Concessione in favore del Comune di Pacentro AQ. Intervento di mitigazione del rischio idrogeologico del versante sud del Monte Morrone – 3° lotto”
Tipo di fornitura:
  • Lavori
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 1.047.522,12
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 1.031.748,84
Oneri Sicurezza da interferenze (Iva esclusa): € 15.773,28
CIG: 7669594D2D
CUP: H96J17000120002
Stato: In svolgimento
Centro di costo: CUC Popoli e Pacentro
Data pubblicazione: 23 novembre 2018 9:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 02 gennaio 2019 12:00:00
Data scadenza: 09 gennaio 2019 12:00:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • DGUE
  • Domanda di partecipazione
  • Autocertificazione
  • Documento di Identità
  • Contributo ANAC
  • Cauzione - Fidejussione
  • Eventuali documenti integrativi (Avvalimento ed altre forme di raggruppamento di cui all'art. 45 D.Lgs 50/2016) PASSOE, PRESA VISIONE DEI LUOGHI
Per richiedere informazioni: comune.pacentro@pec.it
ufficiogare.popoli@viapec.net

Pubblicazioni ai sensi dell'art. 29 D.lgs. 50/2016

Nome Data pubblicazione
Verbale 16.01.2019 04/02/2019 16:31:06
Verbale 04.02.2019 22/03/2019 11:59:37
Verbale 05.02.2019 22/03/2019 12:00:12
Verbale 22.03.2019 22/03/2019 12:00:48
verbale di gara 05 04 2019 05/04/2019 14:16:38
verbale riservata 05 04 2019 11/04/2019 20:14:03
verbale riservata 11 04 2019 11/04/2019 20:14:49
verbale di seduta pubblica del 11 04 2019 11/04/2019 20:24:55

Risposte alle domande più frequenti (FAQs)

FAQ n. 1

Domanda:

Buongiorno,il bollo digitale previsto, per l'offerta economica, va pagato con F23?

Risposta:

Salve, in riferimento al suo quesito Le possiamo confermare che il bollo digitale dovrà essere pagato con F23 in cui si dovrà specificare: Rigo 4: C.U.C COMUNE DI POPOLI; C.F.: 00123600686; Rigo 5: Denominazione ditta ecc.; Rigo 6: TAU; Rigo 11 Codice tributo: 456T; Rigo 12: Bollo virtuale per gara CIG: 7669594D2D e denominazione gara.

FAQ n. 2

Domanda:

Si chiede quanto di seguito indicato: 1)volendo subappaltare lavorazioni non ricomprese in quelle a rischio di infiltrazione mafiosa, il PASSOE, eventuali subappaltatori, devono compilarlo come mandanti? 2) la categoria OS1 (LAVORI IN TERRA) può essere subappaltata senza indicazione della terna dei subappaltatori? 3) eventuali facsimili di dichiarazioni non pubblicati sul sito se disponibili possono essere ritirati al momento del sopralluogo?. Distinti saluti.

Risposta:

Salve, in riferimento alla Vs richiesta con la presente si comunica quanto segue:

1)volendo subappaltare lavorazioni non ricomprese in quelle a rischio di infiltrazione mafiosa, il PASSOE, eventuali subappaltatori, devono compilarlo come mandanti?

Al fine della creazione del PASSOE, il subappaltatore indicato dal partecipante dovrà generare la propria componente AVCPass classificandosi come "Mandante in RTI". Il Partecipante genererà il PASSOE con il ruolo di " Mandataria in RTI".

2) la categoria OS1 (LAVORI IN TERRA) può essere subappaltata senza indicazione della terna dei subappaltatori?

Considerato che la categoria OS1 (lavori in terra) è ricompresa tra quelle a rischio di infiltrazione mafiosa, la terna dei subappaltatori deve essere indicata.

3) eventuali facsimili di dichiarazioni non pubblicati sul sito se disponibili possono essere ritirati al momento del sopralluogo?.

Tutti gli stampati disponibili sono stati pubblicati sulla piattaforma telematica e sul sito istituzionale del committente.

FAQ n. 3

Domanda:

Buonasera, dove vanno inseriti gli ulteriori documenti quali il PASSOE ed il certificato di presa visione dei luoghi, dato che non ci sono spazi di inserimento dedicati?

Risposta:

Salve, in riferimento al quesito da Lei posto, può aggiungere tutti i documenti della documentazione di gara nella sezione denominata " Eventuali documenti integrativi (Avvalimento ed altre forme di raggruppamento di cui all'art. 45 D.Lgs 50/2016) PASSOE, PRESA VISIONE DEI LUOGHI" che essendo a documentazione multipla può contenere più documenti.

Per una migliore semplicità d'uso abbiamo integrato la sezione Eventuali documenti integrativi........ inserendo anche la dicitura del PASSOE e PRESA VISIONE DEI LUOGHI

FAQ n. 4

Domanda:

Buonasera, si possono eseguire in proprio le lavorazioni relative alla Cat. OS1, pur non essendo qualificati,ricoprendo l'importo di tale lavorazione con la qualificazione nella Categoria prevalente?

Risposta:

In riferimento al Suo quesito con la presente si comunica che potrà eseguire le lavorazione relative alla Cat. OS1 in quanto l'importo dei lavori è inferiore al 10% dell'appalto,

FAQ n. 5

Domanda:

Buongiorno, la cauzione provvisoria emessa tramite compagnia assicurativa deve essere intestata alla CUC trai comuni di Popoli e Pacentro oppure solo al Comune di Pacentro? In attesa porgiamo cordiali saluti. CONSORZIO TRIVENETO ROCCIATORI SCARL

Risposta:

Salve, in riferimento al Suo quesito con la presente si comunica che la cauzione provvisoria dovrà essere emessa a mone del Comune di Pacentro

FAQ n. 6

Domanda:

Buongiorno, la presente per richiedere quanto segue: 1. in ipotesi di RTI costituendo è necessario predisporre un'unica domanda di ammissione sottoscritta da tutti i componenti e/o viceversa è necessario che ciascuno compili con i propri dati la propria; 2. nell'allegato 1 "domanda di ammissione" è riportato un elenco di documentazione aggiuntiva da allegare... a tal proposito si richiede cosa debba intendersi con "idonea dichiarazione bancaria, in originale, rilasciata da un istituto bancario o intermediari autorizzati ai sensi del D. Lgs n. 385 del 1° settembre 1993" e chi è tenuto a renderla in ipotesi di RTI (se trattasi di onere che grava solo sulla capogruppo mandataria e/o se viceversa ogni componente del costituendo RTI è tenuto a renderla. Cordiali saluti.

Risposta:

Salve, in riferimento ai suoi quesiti con la presente si comunica quanto segue:

1) In ipotesi di RTI costituendo è necessario predisporre la domanda da ciascuno delle imprese partecipanti;

2) L'idonea dichiarazione bancaria deve essere intesa come referenza bancaria, per ogni singolo partecipante al raggruppamento. La stessa dovrà essere scansionata ed inserita nella piattaforma. In caso di aggiudicazione si dovrà produrre la stessa cartacea in originale.

FAQ n. 7

Domanda:

Buongiorno, la presente per avere conferma se la relazione da presentare, prevista a pagina 24 del Disciplinare di gara, deve essere EFFETTIVAMENTE essere formata da numero MAX 10 pagine.

Risposta:

Salve, in riferimento al Suo quesito si confermano le 10 pagine per la relazione tecnica nel rispetto delle righe massime e dimensione del carattere così come rimesso nel disciplinare di gara.

FAQ n. 8

Domanda:

La scrivente Impresa rappresenta quanto segue: a pag. 4 del disciplinare di gara la durata prevista dei lavori è 90 gg mentre a pag. 25 nel capoverso riguardante l'offerta temporale è scritto 72 giorni. Si chiede pertanto riscontro in merito a quanto sopraesposto. Ringraziamo per la collaborazione e porgiamo distinti saluti. CONSORZIO TRIVENETO ROCCIATORI SCARL

Risposta:

La durata prevista dei lavori è stabilita a 90 giorni

FAQ n. 9

Domanda:

Buongiorno, dovreste fornirci, gentilmente, il codice destinatario di cui al rigo 14 del modello F23 per il pagamento dell'imposta di bollo.

Risposta:

Salve, in riferimento al Suo quesito con la presente si comunica che il rigo 14 può essere omesso.

FAQ n. 10

Domanda:

• È possibile acquisire le autorizzazioni ambientali ottenute al fine di rispettarle in fase di migliorie? • I lavori sono a corpo oppure a misura? • È possibile acquisire il prezziario utilizzato per lo scorporo degli oneri sicurezza ma soprattutto per l'incidenza della manodopera?

Risposta:

• È possibile acquisire le autorizzazioni ambientali ottenute al fine di rispettarle in fase di migliorie?

le autorizzazione paesaggistiche e i nulla osta ambientali possono essere reperiti direttamente all'ufficio tecnico del comune di Pacentro con una semplice richiesta di accesso agli atti.

• I lavori sono a corpo oppure a misura?

I lavori sono a corpo. Trattasi di refuso lì dove si trova scritto a misura.

• È possibile acquisire il prezziario utilizzato per lo scorporo degli oneri sicurezza ma soprattutto per l'incidenza della manodopera?

Il prezziario utilizzato è quello vigente nella regione Abruzzo.

FAQ n. 11

Domanda:

A pagina 2 del Disciplinare di Gara si legge che "In caso di RTI o Consorzio costituendo è sufficiente la registrazione della capogruppo mandataria senza che sia necessaria la Registrazione di tutti i soggetti facenti parte del RTI o Consorzio". Tuttavia la risposta alla FAQ n° 6 sembrerebbe ritenere il contrario. Si chiede gentilmente un ulteriore chiarimento al riguardo. Grazie

Risposta:

Fermo quanto già specificato con la risposta data alla faq numero 6 con cui si chiarisce che i moduli di istanza per la partecipazione alla gara devono essere predisposti singolarmente in caso di RTI sia dalla ditta mandante che della ditta mandataria, ad ogni buon conto si intende chiarire che è contemplata anche l'ipotesi di presentazione di istanza unica con la specifica che il modulo deve essere sottoscritto sia dalla ditta mandante che dalla ditta mandataria e che nello stesso devono essere rimessi i dati di entrambe le ditte. Per quanto concerne invece la registrazione sulla piattaforma telematica è opportuno che la registrazione avvenga esclusivamente da parte della ditta mandante.

FAQ n. 12

Domanda:

A pagina 2 del Disciplinare di Gara si legge che "In caso di RTI o Consorzio costituendo è sufficiente la registrazione della capogruppo mandataria senza che sia necessaria la Registrazione di tutti i soggetti facenti parte del RTI o Consorzio". Tuttavia la risposta alla FAQ n° 6 sembrerebbe ritenere il contrario. Si chiede gentilmente un ulteriore chiarimento al riguardo. Grazie

Risposta:

Fermo quanto già specificato con la risposta data alla faq numero 6 con cui si chiarisce che i moduli di istanza per la partecipazione alla gara devono essere predisposti singolarmente in caso di RTI sia dalla ditta mandante che della ditta mandataria, ad ogni buon conto si intende chiarire che è contemplata anche l'ipotesi di presentazione di istanza unica con la specifica che il modulo deve essere sottoscritto sia dalla ditta mandante che dalla ditta mandataria e che nello stesso devono essere rimessi i dati di entrambe le ditte. Per quanto concerne invece la registrazione sulla piattaforma telematica è opportuno che la registrazione avvenga esclusivamente da parte della ditta mandataria.

FAQ n. 13

Domanda:

• È possibile acquisire le autorizzazioni ambientali ottenute al fine di rispettarle in fase di migliorie? • I lavori sono a corpo oppure a misura? • È possibile acquisire il prezziario utilizzato per lo scorporo degli oneri sicurezza ma soprattutto per l'incidenza della manodopera?

Risposta:

nei documenti di gara sono state aggiunte le autorizzazioni ambientali (paesaggistica e nullaosta parco)

FAQ n. 14

Domanda:

Dove è possibile reperire il patto di integrità?

Risposta:

È stata pubblicata, tra gli atti di gara, la deliberazione della Giunta Comunale n. 70 dell'11.07.2018 del Comune di Pacentro avente ad oggetto: "Approvazione patto d'integrità".